Tag Archives: Zakouma

Proteggiamo la biodivesità del Parco di Zakouma!

Il Parco di Zakouma è uno dei parchi naturali più importanti in Africa: tutela molte specie endemiche a rischio, come la giraffa del Kordofan, l’antilope Lelwel, gli ultimi esemplari di elefanti sahariani e i rinoceronti neri. Aiutaci a proteggerlo!

ALISEI a sostegno del Parco Nazionale di Zakouma

In Tchad siamo impegnati nella tutela della meravigliosa biodiversità del Parco Nazionale di Zakouma, il più importante del paese, esteso per circa 3.000 km quadrati nella fascia sudano-saheliana, nelle regioni del Salamat e del Guera.

Il nostro progetto interviene nella piana del Gara, ai confini meridionali del Parco, per razionalizzare l’utilizzo condiviso delle risorse agro-pastorali da parte delle comunità dell’area e prevenire lo sfruttamento indiscriminato delle risorse del Parco.

La piana del Gara ogni anno, durante la stagione secca (da novembre ad aprile), viene infatti attraversata da decine di migliaia di capi di bestiame (zebu, dromedari, etc.) in transumanza dalle zone desertiche del nord alla ricerca di acqua e di pascoli. Grazie al nostro intervento il percorso della transumanza verrà delimitato e tenuto all’esterno del Parco, prevenendo le intrusioni degli animali che mettono a rischio il prezioso e fragile ecosistema.
Tra le attività in corso, stiamo provvedendo a scavare bacini di abbeveramento per gli animali (“mares”) e a fornire servizi di vaccinazione e cura nei villaggi lungo il corridoio di transumanza.

Sosteniamo il Parco Naturale di Zakouma in Ciad!

In Tchad siamo impegnati nella tutela della meravigliosa biodiversità del Parco Nazionale di Zakouma, il più importante del paese, esteso per circa 3.000 km quadrati nella fascia sudano-saheliana, nelle regioni del Salamat e del Guera.

Il nostro progetto interviene nella piana del Gara, ai confini meridionali del Parco, per razionalizzare l’utilizzo condiviso delle risorse agropastorali da parte delle comunità dell’area e a prevenire lo sfruttamento indiscriminato delle risorse del Parco. La piana del Gara ogni anno, durante la stagione secca (da novembre ad aprile), viene infatti attraversata da decine di migliaia di capi di bestiame (zebu, dromedari,etc.) in transumanza dalle zone desertiche del nord alla ricerca di acqua e di pascoli. Grazie al nostro intervento il percorso della transumanza verrà delimitato e tenuto all’esterno del Parco, prevenendo le intrusioni degli animali che mettono a rischio il prezioso e fragile ecosistema del parco.
Tra le attività in corso, stiamo provvedendo a scavare bacini di abbeveramento per gli animali (“mares”) e a fornire servizi di vaccinazione e cura nei villaggi lungo il corridoio di transumanza.
Per saperne di più sul progetto: link .
Per saperne di più sul Parco di Zakouma: link2

I rinoceronti neri tornano in Ciad!

Sei rinoceronti neri hanno volato per migliaia di miglia attraverso il continente africano, dal Sud Africa al Ciad, dove quasi 50 anni fa erano stati portati all’estinzione locale a causa di un implacabile e feroce bracconaggio.
Grazie all’accordo firmato tra i due Paesi, il Sud Africa, che ospita il maggior numero di rinoceronti neri al mondo, ha donato al Ciad questi primi 6 esemplari. Un piccolo ma importantissimo passo per contribuire a ripopolare l’#Africa centrale di questi meravigliosi animali.
I rinoceronti saranno ospitati nel Parco Nazionale di #Zakouma, alla cui protezione e conservazione Alisei Ong Onlus contribuisce da 17 mesi grazie al cofinanziamento di EuropeAid. Il progetto si occupa della prevenzione e della mitigazione degli effetti del cambiamentoclimatico, attraverso la gestione concertata e sostenibile delle risorse agropastorali nella zona periferica del parco di Zakouma.
https://abcnews.go.com/International/video/black-rhinos-return-chad-50-years-local-extinction-54913723