Tag Archives: Tchad

“Leave no one behind: end violence against women and girls” _giorno 4/16_Gabon

“Che si svolga in casa, per le strade o durante una guerra, la violenza contro le donne e le ragazze rappresenta una violazione dei diritti umani di proporzioni globali che si verificano in spazi pubblici e privati.”

Alisei Ong Onlus che da sempre, in oltre 46 Paesi, lavora con le donne per tutelare i loro diritti, valorizzarne il ruolo e le capacità e promuovere la loro partecipazione attiva allo sviluppo economico e sociale delle loro comunità, anche quest’anno vuole dedicare questa campagna alle donne che ogni giorno, con il proprio impegno, dedizione e responsabilità sono le protagoniste di tutti i progetti di sviluppo.
Saranno loro, con i loro sorrisi e abiti meravigliosi, a colorare il mondo di arancione!

“Leave no one behind: end violence against women and girls” _giorno 3/16_Sao Tomé e Principe

“Che si svolga in casa, per le strade o durante una guerra, la violenza contro le donne e le ragazze rappresenta una violazione dei diritti umani di proporzioni globali che si verificano in spazi pubblici e privati.”

Alisei Ong Onlus che da sempre, in oltre 46 Paesi, lavora con le donne per tutelare i loro diritti, valorizzarne il ruolo e le capacità e promuovere la loro partecipazione attiva allo sviluppo economico e sociale delle loro comunità, anche quest’anno vuole dedicare questa campagna alle donne che ogni giorno, con il proprio impegno, dedizione e responsabilità sono le protagoniste di tutti i progetti di sviluppo.
Saranno loro, con i loro sorrisi e abiti meravigliosi, a colorare il mondo di arancione!

“Leave no one behind: end violence against women and girls” _giorno 2/16_Repubblica del Congo

“Che si svolga in casa, per le strade o durante una guerra, la violenza contro le donne e le ragazze rappresenta una violazione dei diritti umani di proporzioni globali che si verificano in spazi pubblici e privati.”

Alisei Ong Onlus che da sempre, in oltre 46 Paesi, lavora con le donne per tutelare i loro diritti, valorizzarne il ruolo e le capacità e promuovere la loro partecipazione attiva allo sviluppo economico e sociale delle loro comunità, anche quest’anno vuole dedicare questa campagna alle donne che ogni giorno, con il proprio impegno, dedizione e responsabilità sono le protagoniste di tutti i progetti di sviluppo.
Saranno loro, con i loro sorrisi e abiti meravigliosi, a colorare il mondo di arancione!

“Leave no one behind: end violence against women and girls” _giorno 1/16_Tchad

“Che si svolga in casa, per le strade o durante una guerra, la violenza contro le donne e le ragazze rappresenta una violazione dei diritti umani di proporzioni globali che si verificano in spazi pubblici e privati.”

Alisei Ong Onlus che da sempre, in oltre 46 Paesi, lavora con le donne per tutelare i loro diritti, valorizzarne il ruolo e le capacità e promuovere la loro partecipazione attiva allo sviluppo economico e sociale delle loro comunità, anche quest’anno vuole dedicare questa campagna alle donne che ogni giorno, con il proprio impegno, dedizione e responsabilità sono le protagoniste di tutti i progetti di sviluppo.
Saranno loro, con i loro sorrisi e abiti meravigliosi, a colorare il mondo di arancione!

Ciad_sicurezza alimentare: i granai comunitari

Nel quadro del nostro progetto nella Regione del Guera, abbiamo riabilitato 15 granai comunitari nelle località di Dolawa, Hillekorto, Metsenden e Maligue per assicurare la disponibilità di cereali per tutto l’anno. Per gestirli sono stati formati dei comitati di gestione locali che li prenderanno in carico.
I granai serviranno non solo per stoccare le derrate ma anche e come centro di commercializzazione per il rilancio dell’economia delle comunità locali.

La campagna di vaccinazione dei caprini

In collaborazione con il Settore dell’Allevamento di Abtouyour e le donne dei villaggi di Madgoro, Boubou e Raoudu stiamo realizzando la campagna di vaccinazione delle caprette donate ai beneficiari del progetto ”Renforcement de la sécurité alimentaire dans les zones de grande vulnérabilité au Tchad” (cofinanziato da EuropeAid).
Nel corso della campagna saranno vaccinati 2930 caprini a beneficio di 40 gruppi di piccoli allevatori in 27 villaggi. Oltre 6000 vaccini saranno somministrati per tutelare la salute di questi animali che per le donne della regione rappresentano un’opportunità concreta di sostenere l’alimentazione delle proprie famiglie e garantirsi una fonte di reddito.
Questo risultato straordinario è possibile grazie ai tecnici e agli ausiliari veterinari formati durante i tre anni di progetto, alla costruzione di 9 parchi a vaccinazione e 3 farmacie veterinarie.