1 In Category One,News

22/03/2019_ World Water Day

Oggi è la Giornata Mondiale dell’Acqua promossa dalle Nazioni Unite, che hanno incluso l’accesso universale ed equo all’acqua potabile fra gli Obiettivi di sviluppo sostenibile del 2030. Il diritto all’acqua è uno dei Diritti Umani fondamentali tanto che l’Assemblea Generale dell’Onu con la Risoluzione 64/292 del 2010 ha riconosciuto che “l’acqua potabile è essenziale per il raggiungimento di tutti i diritti umani”.
Tuttavia, una tra le più gravi crisi che il nostro pianeta sta affrontando riguarda proprio l’acqua. Infatti, dei 1,4 miliardi di km3 presenti sulla Terra, solo l’1% è acqua dolce. Nonostante il 54% di questa sia già utilizzata per il consumo umano, ben 2 miliardi di persone non hanno accesso all’acqua potabile e quasi 4 miliardi vivono in una condizione di scarsità d’acqua, in particolare le categorie più vulnerabili, quali donne, bambini e rifugiati. Inoltre, l’International Energy Agency stima che il consumo di acqua per produrre elettricità aumenterà dell’85% a causa della produzione manifatturiera.
Questa situazione drammatica è aggravata dagli effetti dei cambiamenti climatici – siccità e inondazioni sia nel Nord che nel Sud del Mondo – da una crescita demografica incontrollata – 2,2 miliardi di persone in più nel 2050 secondo l’ UNFPA -, dall’urbanizzazione intensiva, tutti prodotti da un modello di sviluppo insostenibile.
Un uso più razionale delle risorse in agricoltura, l’introduzione di tecnologie innovative per il riciclo, modelli di consumo ecologici e, in generale, un cambio culturale che segua i principi ambientali espressi dall’Accordo di Parigi, sono fondamentali per rendere il diritto all’acqua effettivamente raggiungibile.
Alisei è impegnata nei suoi progetti di sicurezza alimentare per rendere effettivo l’accesso all’acqua per i più deboli.

Leave a Reply

Send Us Message

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>