CjzyUpZUkAMPbUE In Category One,News

Provide education to all forcibly displaced people

“Nessun bambino dovrebbe pagare le conseguenze della guerra ed essere escluso dalla scuola a causa dei conflitti”. “Intere generazioni di bambini rifugiati da Paesi come la Siria, l’Afganistan, la Palestina e il Sud Sudan hanno dovuto abbandonare le loro case e le loro scuole, ma essi non abbandonano il sogno di un futuro migliore per se stessi e per i propri Paesi, un futuro possibile solo attraverso l’istruzione” (Malala).
Leggi il documento dell’Alto Commissariato per i Rifugiati e del Global Education Monitoring Report che sollecita gli Stati a garantire il diritto allo studio a tutti i bambini sfollati, rifugiati ed in cerca di asilo che nel 2015 hanno raggiunto il livello più alto dalla fine della seconda guerra mondiale
.

Leave a Reply

Send Us Message

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>