Tag Archives: Sustainability

UN SUOLO SANO SIGNIFICA CIBO SANO!

La sicurezza alimentare e la corretta nutrizione dipendono in gran parte dalla disponibilità di un suolo sano, non contaminato e ricco di nutrienti. Una terra fertile è la base per la vita, per il nostro sostentamento e per l’agricoltura, che a sua volta rappresenta l’elemento strategico più importante per la ricerca di rimedi e misure di mitigazione dei cambiamenti climatici e della povertà.
In Gabon il progetto “On Mange Local“, co-finanziato da European Commission – EuropeAid, ha contribuito in modo significativo alla diffusione di buone pratiche per una coltivazione sostenibile e per il consumo di alimenti freschi, sani e coltivati localmente.
Seguendo alcuni semplici accorgimenti è possibile ridurre l’utilizzo di prodotti fitosanitari che danneggiano la salute del consumatore e inquinano le falde acquifere e il terreno.

SOSTENIBILITA’ ALIMENTARE E AGRICOLA: I 5 PRINCIPI

Alimentazione e agricoltura possono diventare realmente sostenibili solo se il loro impatto sociale, economico e ambientale non compromette le risorse disponibili per le generazioni future.
Nella pubblicazione “Building a common vision for sustainable food and agriculture”, la FAO definisce i 5 principi cardine della transizione verso la sostenibilità alimentare e agricola:
1. Rendere più efficiente l’uso delle risorse: se in passato il concetto di efficienza si esprimeva in termini di incremento del raccolto (kg per ettaro coltivato), oggi esso dovrà includere altri aspetti, come quello di risparmio energetico e idrico.
2. Conservare, proteggere e potenziare le risorse naturali: poiché la produzione agricola dipende dalla disponibilità di risorse naturali, ridurre l’impatto dell’agricoltura su queste ultime contribuirà a renderla più sostenibile.
3. Proteggere e migliorare i mezzi di sostentamento delle popolazioni rurali, la giustizia e il benessere sociale: considerato l’elevato numero di lavoratori impiegati nel settore agricolo, garantire condizioni di lavoro adeguate e un ambiente sano e sicuro ridurrà notevolmente povertà e insicurezza alimentare nelle zone rurali.
4. Rafforzare la resilienza delle persone, delle comunità e degli ecosistemi: la diffusione di politiche, tecnologie e pratiche che rinforzino le capacità delle popolazioni e dell’ambiente naturale di far fronte alle conseguenze di eventi meteorologici estremi, volatilità dei mercati e conflitti sociali contribuirà alla stabilità del settore agricolo.
5. Istituire meccanismi di governance responsabili e efficaci: un contesto giuridico e istituzionale fondato su un giusto equilibrio tra iniziative pubbliche e private, principi di responsabilità, equità, trasparenza e lo stato di diritto, è alla base di una buona governance.
Frutto di un intenso lavoro di squadra tra professionisti provenienti da ambiti differenti (agricoltura, allevamento, silvicoltura, industria ittica, acquacoltura), il report presenta una visione condivisa della sostenibilità in campo agricolo e alimentare, che mette in evidenza le sinergie tra settori diversi ma accomunati dall’obiettivo di rendere l’agricoltura più produttiva e sostenibile. Lo scopo è quello di proporre ai decisori politici un approccio comune, coordinato e corrispondente alle esigenze e alle aspettative dei vari paesi, da cui partire per costruire le proprie politiche nazionali.

Leggi il report completo su questo link .

Per la tutela delle tartarughe

Nel quadro del Progetto DILEMBA (promozione dello sviluppo partecipativo nel Distretto di Lemba), realizzato in partenariato da Alisei Ong e dalla Camera Distrettuale di Lemba a Sao Tomé e Principe, abbiamo realizzato, in collaborazione con ATM Associação Tartarugas Marinhas, dei seminari e un concorso di disegno sull’importanza della protezione e della conservazione delle tartarughe marine in 8 scuole elementari, coinvolgendo più di 1660 alunni.

Ecco alcuni dei bravissimi piccoli vincitori del concorso!

Per maggiori informazioni sul progetto e per scoprire come sostenerlo, visita il seguente link.