Tag Archives: Alisei Ong

Per un’agricoltura di qualità a Sao Tomé e Principe

In 11 distretti di Sao Tomè abbiamo realizzato campagne di sensibilizzazione per il consumo dei prodotti agricoli locali, freschi, sani e nutrienti, rivolte ad adulti (soprattutto le mamme) e bambini.
Trasformati in farine, banana, matabala, frutta pane e manioca sono ingredienti ad alto valore nutritivo e basso costo, ideali per le pappe dei bambini delle scuole del Paese!

Impegnati nell’irrigazione nel Niari

Nei siti agricoli di Nganda Mbinda e Soussi abbiamo realizzato impianti di irrigazione interrati che permettono di razionalizzare il consumo di acqua e benzina per la motopompa e di ridurre i tempi di irrigazione.
Per saperne di più visita: www.aliseiforcongo.org

Insieme alle donne di Koubo Adougoul per la libertà dal bisogno

Le donne di Koubo Adougoul, nella Regione del Guera, Tchad , grazie al granaio e alle decorticatrici delle arachidi che abbiamo donato loro aumentano la capacità di reddito e soprattutto acquisiscono una fonte importante per la propria emancipazione e dignità.

Trasformazione dei cereali e emancipazione delle donne

Nel quadro del progetto di sicurezza alimentare cofinanziato da EuropeAid e dalla Cooperazione Svizzera, per ciascuno dei 15 granai comunitari realizzati abbiamo donato alle donne delle associazioni agricole decorticatrici e carriole portatutto.
Questi semplici ma importanti equipaggiamenti erano stati richiesti direttamente dai beneficiari: le decorticatrici sono utilizzate per la macinazione e la trasformazione delle arachidi in pasta di arachide, mentre i carretti consentono agli #agricoltori di trasportare le arachidi dai campi ai granai, dove vengono stoccate. Abbiamo supportato gli agricoltori nella creazione di Comitati di Gestione (COGES) per garantire la corretta manutenzione e gestione delle attrezzature ricevute.
Tutto ciò consentirà la rivitalizzazione del mercato dei cereali, l’indipendenza economica delle #donne e maggiori opportunità di reddito per le comunità locali.
Oggi visitiamo il villaggio di Toumka, dove le donne a cui abbiamo donato il #granaio per la conservazione dei cereali e gli equipaggiamenti per la loro trasformazione ci mostrano l’utilizzo delle decorticatrici per sgusciare le arachidi, un alimento alla base dell’#alimentazione locale e molto richiesto nei mercati della zona.

Insieme alle donne del Guera per lo sviluppo agricolo

Nel quadro del progetto di sicurezza alimentare cofinanziato da EuropeAid e dalla Cooperazione Svizzera, per ciascuno dei 15 granai comunitari realizzati abbiamo donato alle donne delle associazioni agricole decorticatrici e carriole portatutto.
Questi semplici ma importanti equipaggiamenti erano stati richiesti direttamente dai beneficiari: le decorticatrici sono utilizzate per la macinazione e la trasformazione delle #arachidi in pasta di arachide, mentre i carretti consentono agli agricoltori di trasportare le arachidi dai campi ai granai, dove vengono stoccate. Abbiamo supportato gli agricoltori nella creazione di Comitati di Gestione (COGES) per garantire la corretta manutenzione e gestione delle attrezzature ricevute.
Tutto ciò consentirà la rivitalizzazione del mercato dei cereali, l’indipendenza economica delle donne e maggiori opportunità di reddito per le comunità locali.
Continua il nostro viaggio per visitare ciascuno dei granai e conoscere le donne che ogni giorno si occupano della loro gestione. Oggi siamo a Koubo Adougoul, dove tutto il villaggio, uomini e bambini compresi, si è riunito vicino al granaio per assistere alla cerimonia di consegna degli equipaggiamenti!

IL PRESIDENTE DEL PORTOGALLO INCONTRA I GIOVANI DEL PROGETTO DILEMBA

In occasione della sua visita a Sao Tomè e Principe, il Presidente della Repubblica del Portogallo Marcelo Rebelo de Sousa ha incontrato i ragazzi che frequentano i corsi di formazione sull’artigianato realizzati nell’ambito del progetto Dilemba.

Il Presidente de Sousa, accolto dall’equipe del progetto, da Sua Eccellenza Manuel dos Santos, Vescovo di Sao Tomè e Principe, e dalle suore di Neves, ha potuto così apprezzare i prodotti di #artigianato realizzati in legno dai giovani del distretto nel corso del laboratorio didattico. Il laboratorio sulle tecniche di lavorazione del legno fa parte di una serie di formazioni e corsi professionali realizzati nell’ambito del progetto per sostenere l’occupazione dei giovani del distretto di Lembà e promuovere la creazione di attività generatrici di reddito in settori che valorizzano la cultura e le tradizioni locali. Nel corso di tre anni, il progetto ha formato i giornalisti delle radio locali sui temi del cambiamentoclimatico, della tutela ambientale e del territorio; le guide turistiche, per la promozione del turismo sostenibile e di percorsi turistici alternativi; le #donne, realizzando laboratori di cucito e rafforzando le associazioni di palaies; i giovani, attraverso corsi di lingua francese, di informatica, di artigianato; i bambini delle scuole di Neves, con laboratori e attività creative volte alla sensibilizzazione sull’importanza della tutela ambientale e in particolare delle tartarughe marine.
Attraverso il coinvolgimento delle comunità locali e la partecipazione dei cittadini alla promozione del territorio e la tutela delle risorse naturali, il progetto Dilemba contribuisce allo sviluppo partecipativo e inclusivo del Distretto di Lembà. Perché “Todos somos Lembà”!