Tag Archives: orangetheworld

25/11_GENERAZIONE UGUAGLIANZA: INSIEME CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Ancora oggi si stima che il 35% delle donne nel mondo siano state vittime di violenza fisica e sessuale in qualche momento della propria vita e che il 71% delle vittime del traffico di esseri umani nel mondo siano donne, ragazze e bambine.
In occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne, la campagna “Orange the World: Generation Equality Stands Against Rape” promossa da UN Women quest’anno vuole porre l’accento su come la violenza fisica, sessuale o psicologica rappresenti uno dei maggiori ostacoli al raggiungimento dell’uguaglianza e dello sviluppo.
La violenza sessuale rappresenta un costo intollerabile per la società, una vergogna che non può più essere ignorata.
Per questo motivo,  mettiamo da sempre le donne al centro dei nostri progetti, promuovendone il diritto allo studio, il coinvolgimento attivo in attività generatrici di reddito e in ogni ambito della vita sociale, culturale, politica ed economica.

Partecipa alla campagna Generation Equality per aiutare a prevenire ed eliminare ogni forma di violenza e discriminazione. Let’s orange the world  !

Orange the world, end violence against women

La violenza contro le donne costituisce una delle più diffuse, devastanti e persistenti violazioni dei diritti umani nel mondo. Abusi sessuali, violenza domestica, mutilazioni genitali, riduzione in schiavitù, spose bambine: leggi gli scioccanti dati dello studio dell’ONU e manifesta la tua solidarietà con “orangetheworld 2018”, “EWAW”.

25 Novembre – 10 Dicembre 2017_Campagna “Leave no one behind: end violence against women and girls” _giorno 16/16_Gabon

Oggi si conclude la campagna promossa dalle Nazioni Unite e dalle organizzazioni della società civile di tutto il mondo in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne volta a sensibilizzare e attivare la popolazione per prevenire e mettere fine a qualunque forma di violenza nei confronti delle donne e delle ragazze di tutto il mondo.
In questi 16 giorni abbiamo voluto rendere omaggio alle moltissime donne che ogni giorno, con il proprio impegno, dedizione e responsabilità sono le protagoniste di tutti i progetti di sviluppo in tutto il mondo. Con loro lavoriamo nei nostri progetti per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni più vulnerabili e realizzare interventi di sostegno all’agricoltura, di tutela ambientale e di tutela dei diritti umani.
Perché ovunque nel mondo, sono le donne la più grande garanzia della riuscita e della sostenibilità di tutti i progetti di sviluppo.
Grazie quindi a Mirabeille, Anais, Leslie, Carine, Elvira, Argentina, Ana Catarina, Patricia, Sonia, Aurelie, Caroline, Gisele, Azina, Gamar, Dounia, Manyede, Habsa e a tutte le altre donne che ogni giorno “colorano il mondo di arancione”!

“Leave no one behind: end violence against women and girls” _giorno 15/16_Sao Tomé e Principe

“Che si svolga in casa, per le strade o durante una guerra, la violenza contro le donne e le ragazze rappresenta una violazione dei diritti umani di proporzioni globali che si verificano in spazi pubblici e privati.”

Alisei Ong Onlus che da sempre, in oltre 46 Paesi, lavora con le donne per tutelare i loro diritti, valorizzarne il ruolo e le capacità e promuovere la loro partecipazione attiva allo sviluppo economico e sociale delle loro comunità, anche quest’anno vuole dedicare questa campagna alle donne che ogni giorno, con il proprio impegno, dedizione e responsabilità sono le protagoniste di tutti i progetti di sviluppo.
Saranno loro, con i loro sorrisi e abiti meravigliosi, a colorare il mondo di arancione!

“Leave no one behind: end violence against women and girls” _giorno 14/16_Repubblica del Congo

“Che si svolga in casa, per le strade o durante una guerra, la violenza contro le donne e le ragazze rappresenta una violazione dei diritti umani di proporzioni globali che si verificano in spazi pubblici e privati.”

Alisei Ong Onlus che da sempre, in oltre 46 Paesi, lavora con le donne per tutelare i loro diritti, valorizzarne il ruolo e le capacità e promuovere la loro partecipazione attiva allo sviluppo economico e sociale delle loro comunità, anche quest’anno vuole dedicare questa campagna alle donne che ogni giorno, con il proprio impegno, dedizione e responsabilità sono le protagoniste di tutti i progetti di sviluppo.
Saranno loro, con i loro sorrisi e abiti meravigliosi, a colorare il mondo di arancione!

“Leave no one behind: end violence against women and girls” _giorno 13/16_Tchad

“Che si svolga in casa, per le strade o durante una guerra, la violenza contro le donne e le ragazze rappresenta una violazione dei diritti umani di proporzioni globali che si verificano in spazi pubblici e privati.”

Alisei Ong Onlus che da sempre, in oltre 46 Paesi, lavora con le donne per tutelare i loro diritti, valorizzarne il ruolo e le capacità e promuovere la loro partecipazione attiva allo sviluppo economico e sociale delle loro comunità, anche quest’anno vuole dedicare questa campagna alle donne che ogni giorno, con il proprio impegno, dedizione e responsabilità sono le protagoniste di tutti i progetti di sviluppo.
Saranno loro, con i loro sorrisi e abiti meravigliosi, a colorare il mondo di arancione!