Tag Archives: foodsecurity

SAO TOME’ E PRINCIPE_L’IMPEGNO DI ALISEI ONG ONLUS NELL’EMERGENZA COVID 19

Per rispondere all’emergenza sanitaria e alimentare provocata dalla pandemia Covid-19 a Sao Tomè e Principe, Alisei è in prima linea in un programma di distribuzione di panieri alimentari di base a sostegno della popolazione. Dal mese di marzo, nonostante le mille difficoltà, i nostri collaboratori e volontari sono impegnati nell’organizzare la raccolta e la distribuzione di 8 tonnellate di farine realizzate con banana pane, banana prata e manioca dai trasformatori locali.
Si tratta di un programma particolarmente importante in questo momento di crisi perché anche Sao Tomè è stata duramente colpita dalla pandemia con oltre 700 casi accertati e l’introduzione di misure molto restrittive (coprifuoco e chiusura frontiere) che mettono a rischio l’economia locale e la stessa sicurezza alimentare delle persone. Le farine distribuite gratuitamente sono realizzate con prodotti dell’agricoltura locale dall’Unità di trasformazione FlutaNon e altri piccoli trasformatori, rispondendo ai bisogni primari legati a questa emergenza.

Scopri come sostenere il progetto a questo link

“Como BEM. Como NATURAL. Como LOCAL e Sou SAUDAVEL” – La campagna di sensibilizzazione nelle scuole di Sao Tomè per un’alimentazione sana e nutriente!

Prosegue la campagna di sensibilizzazione che da oltre un anno stiamo realizzando per promuovere il consumo dei prodotti che crescono naturalmente nel territorio saotomense, tutelando la salute e la sicurezza alimentare delle sue comunità e la biodiversità della sua splendida terra. Si tratta di imparare a conoscere le favolose proprietà nutritive dei frutti e dei tuberi locali (fruta pao, banana e matabala, ecc) e a utilizzarle, anche trasformate in forma di farina e frutta disidratata, per preparare gustose e salutari pappe per i bambini.

Come sempre nelle azioni di Alisei, l’educazione e il coinvolgimento dei più piccoli, i protagonisti più importanti nello sviluppo della loro terra e delle loro comunità, è alla base di questa campagna.

Per questo, dopo le iniziative realizzate presso le comunità nelle roças, nelle creches e nei centri di salute di Bernardo Faro, Caldeiras, Santa Clotilde, Agua Izé e di Ribeira Afonço, adesso la campagna di sensibilizzazione prosegue nelle scuole elementari e materne del Paese.

La campagna, realizzata in collaborazione con il PNASE (“Programma Nazionale di Alimentazione e Salute Scolare), il PRIASA II (Programma di riabilitazione delle infrastrutture agricole e di sicurezza alimentare), la fondazione Fluta Non, l’Ong Qua Tela e gli agricoltori e trasformatori artigianali di prodotti agricoli, è iniziata nel mese di novembre e proseguirà fino alle festività natalizie, coinvolgendo quasi 900 bambini e bambine di quattro scuole materne nei Distretti di Agua Grande, Me-Zochi e Cantagalo.

Perché tutti i bambini e le bambine di Sao Tomè e Principe possano cantare insieme:
Como Bem. Como natural. Como Local e Sou Saudavel!
(Mangio bene, mangio naturale, mangio locale e sono in salute!)

UN UOVO OGGI E UNA GALLINA DOMANI: I POLLAI DEL NIARI

Nella Repubblica del Congo con il progetto “Soutien aux activités agricoles et avicoles gerées par les associations paysannes et formation” gestito in partenariato con l’associazione ADD, abbiamo riabilitato i pollai comunitari nei villaggi di Matadi, Leboulou, Sala Ngolo e Mossendjo. Adesso le donne del Niari possono disporre di un piccolo reddito derivante dalla vendita di polli e uova nei mercati locali e hanno migliorato l’alimentazione delle loro famiglie grazie alla produzione giornaliera di circa 150 uova sane, fresche e a chilometro zero!

CONGO_L’ULTIMA CAMPAGNA AGRICOLA CON LE COOPERATIVE DEL NIARI

Nei villaggi di Nganda Mbinda, Moubangou e Dolisie gli agricoltori delle cooperative sostenute dal progetto sono al lavoro per la coltivazione di pomodori, peperoni, fagioli, cipolle e ananas.
Grazie alla formazione tecnica e alla consegna degli attrezzi e delle sementi, sono ora in grado di aumentare la produzione agricola dei loro villaggi, migliorare il reddito delle proprie famiglie e la sicurezza alimentare nella regione del Niari.

I pomodori del Sahel

Questo non è uno scherzo:anche in pieno Sahel gli agricoltori sostenuti dal nostro progetto di sicurezza alimentare in Ciad sono riusciti a mettere a coltura i terreni comunitari e produrre distese intere di pomodori, spinaci, lattughe e molti altri ortaggi!

Campagna per il diritto a una nutrizione sana a Sao Tomé e Principe

In collaborazione con l’Istituto di Genere e con il PNASE, il Programa Nacional de Alimentaçao e Saude Escolar, stiamo realizzando campagne di sensibilizzazione rivolte alle donne e alle mamme, che promuovono le buone pratiche alimentari per l’infanzia e per gli adulti, basate sulla valorizzazione dei prodotti dell’agricoltura locale.

Siamo andati in due asili e in un centro di salute del Distretto di Cantagalo e nelle roças di Bernardo Faro, Caldeiras e Santa Clotilde, promuovendo i principi di una nutrizione sana per la crescita dei bambini dai 6 mesi in su e preparando la degustazione di ottime pappe realizzate con le innovative farine dei frutti di Sao Tomé e Principe (frutapao, matabala, banana), sane, nutrienti e a chilometro zero!