Tag Archives: Education

CONGO: PRONTE LE SCUOLE MOBILI PER LA CAMPAGNA DI ALFABETIZZAZIONE!

La campagna di alfabetizzazione nei 5 villaggi del distretto di Tsiaki, una delle attività più importanti del nostro progetto di tutela dei diritti delle comunità autoctone, sta per iniziare.

Dopo un mese di formazione specifica, 10 insegnanti selezionati cominceranno le lezioni che consentiranno ai bambini e agli adulti di queste #comunità di imparare a leggere, a scrivere e a fare di conto, favorendo la loro #integrazione sociale ed economica. Due centri sociali saranno costruiti per ospitare le lezioni, fungendo da scuola ma anche da luoghi di aggregazione per la popolazione.

Nel frattempo le lezioni si svolgeranno nelle “scuole mobili” di ciascun villaggio che sono state appena realizzate dalle comunità stesse in modo da poter iniziare subito ad imparare!
Seguiteci per rimanere aggiornati e scoprire come sostenere il progetto:
https://bit.ly/2BdfkW

IL NOSTRO PROGETTO PER I DIRITTI DEI POPOLI INDIGENI IN CONGO MENZIONATO DALL’ALTO RAPPRESENTANTE UE

Siamo orgogliosi che il nostro progetto “Renforcement des capacités de promotion et protection des droits des peuples autochtones de la Bouenza” in Congo, è stato menzionato dall’alto Rappresentante degli Affari Esteri della UE nella sua dichiarazione per la giornata mondiale dedicata ai diritti dei popoli indigeni: Link

Aiutaci a sostenere il progetto a difesa dei diritti dei Pigmei della Bouenza cliccando sul link seguente: Congo_diritti umani

MARTINA PANISI E IL PROGETTO FOREST GIANTS VINCONO IL PREMIO TERRES DE FEMMES

Complimenti alla nostra Martina Panisi, vincitrice del Premio Terres de Femmes 2020 della Fondazione Yves Rocher Italia per il suo impegno nel progetto a tutela della lumaca gigante di Sao Tomè, il buzio d’Obô. Specie endemica e a rischio di estinzione, la storia di questa lumaca gigante ci ricorda che la difesa di tutti gli esseri viventi, anche di quelli che possono sembrare “gli ultimi degli ultimi” è fondamentale per preservare la nostra biodiversità!

Scopri come sostenere i nostri progetti per la tutela dell’ambiente cliccando su questo link!

A SOSTEGNO DELLE SCUOLE DI LEMBA

Il Distretto di Lemba è uno dei più vulnerabili di São Tomé e Principe, con un tasso di scolarizzazione dell’84,6%, inferiore al tasso nazionale (87,5%), e una percentuale di abbandono scolastico pari al circa il 50%.
In collaborazione con il Ministero dell’Istruzione siamo impegnati nell’appoggio alle scuole delle comunità più povere e isolate del Distretto, che necessitano di interventi strutturali e igienico-sanitari.
Nel villaggio di Diogo Vaz abbiamo riabilitato il tetto della scuola, le pareti divisorie delle aule e ridipinto l’intero edificio. Inoltre, abbiamo ristrutturato i vecchi bagni costruendo quattro nuovi servizi igienici e una fossa settica.
Infatti, durante la stagione umida, la carenza di moderni sistemi di fognature favorisce il riprodursi di zanzare e altri vettori di malattie.
Nella comunità di Ponta Figo abbiamo costruito un nuovo sistema di approvvigionamento idrico e nuove fosse settiche per l’asilo e una recinzione che garantisce la sicurezza dei bambini durante la ricreazione e i giochi all’aperto.
Queste attività sono molto importanti perché garantiscono standard igienici adeguati nelle scuole, facilitano la frequenza degli alunni e il completamento del loro percorso scolastico.

SAO TOME’ E PRINCIPE_le radio comunitarie per lo sviluppo territoriale

A Sao Tomè e Principe, nel quadro del progetto “Desenvolvimento Inclusivo do Distrito de Lembá”, cofinanziato dalla Commissione Europea, lavoriamo con le radio comunitarie per coinvolgere la popolazione e promuovere lo sviluppo inclusivo e partecipativo nel distretto.
Abbiamo formato i giornalisti delle radio Tlachá di Neves e Farol di Santa Catarina e realizzato con loro programmi e spot radiofonici per sensibilizzare la popolazione sulla tutela delle tartarughe marine, del Parco Naturale di Obo e della biodiversità. Stay tuned!

Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia

La Giornata mondiale dei diritti dei bambini si celebra nel giorno in cui, nel 1989, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza il primo trattato che riconosce i minori come titolari di diritti propri.
Per la tutela dei bambini e dei loro diritti Alisei dal 1986 ha realizzato centinaia di progetti in tutto il mondo, collaborando con le famiglie, con le comunità e con le Autorità locali, le principali organizzazioni internazionali (UNICEF, PAM, UNHCR, ILO), contribuendo a migliorare le loro opportunità di ricevere un’istruzione, vivere in un ambiente sano, avere un’alimentazione sufficiente e nutriente, ricevere cure mediche adeguate, vivere in modo sereno la propria infanzia lontano da condizioni di guerra e conflitti, tratta e sfruttamento di minori. Il nostro impegno nel progetto “Le droit d’être enfant” ha contribuito all’elaborazione della Dichiarazione di Libreville del 2003, con la quale 7 Paesi dell’#Africa centro-occidentale si sono impegnati per armonizzare le proprie legislazioni nazionali a tutela dei diritti dell’infanzia.
Per conoscere e sostenere l’impegno di Alisei a tutela dei diritti dei bambini, visita il link.