1 In Category One,News

Non esiste un pianeta di scorta!

Oggi è il cosiddetto overshootday: dall’inizio di agosto alla fine dell’anno, i nostri consumi saranno superiori al ritmo di rigenerazione delle risorse naturali della terra. Per far fronte ai nostri insostenibili modelli di consumo, ci vorrebbero 1,7 pianeti…
La popolazione mondiale ha superato i 7,5 miliardi, nel 2030 arriveremo a 8,5 miliardi, 9,8 miliardi nel 2050, 11,2 miliardi nel 2100 secondo le stime del World Population Prospects (ONU).
Produciamo 310 milioni di tonnellate di plastica all’anno e ogni abitante del Nord America o dell’Europa ne utilizza in media 100 kg all’anno. Dal 1950 a oggi 8,3 miliardi di tonnellate sono state prodotte e immesse nell’ambiente con impatti devastanti per l’ambiente terrestre e marino.
Non esiste un pianeta di scorta!
“L’ambiente umano e l’ambiente naturale si degradano insieme, e non potremo affrontare adeguatamente il degrado ambientale, se non prestiamo attenzione alle cause che hanno attinenza con il degrado umano e sociale” (“Laudato sii”).

Leave a Reply

Send Us Message

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>