Cote D'Ivoire

COSTA D’AVORIO

IL CONTESTO GENERALE

Alisei è presente in Costa d’Avorio dall’aprile 2004, con progetti di ricostruzione di infrastrutture sociali nell’ambito del settore educativo, al fine di contribuire alla ripresa delle normali attività  scolastiche nella città  di Odienné. Questa località  fa parte della Regione del Denguelé, situata a Nord nella zona sotto controllo delle Force Nouvelle, opposte al Governo che controlla la parte Sud della Costa d’Avorio, particolarmente impoverita dalla conseguenze degli eventi storico sociali avvenuti nel Paese.

Costruzione di un dispensario-infermeria e di un centro per la maternità a Nigui-Nanou in Costa D’Avorio

Il Progetto permette alla popolazione – 7.000 persone – l’accesso alle cure sanitarie di base che oggi si possono trovare solo in città, a 50 km. di distanza dal villaggio.

Attraverso la metodologia partecipativa e il coinvolgimento dei beneficiari, la comunità parteciperà alla realizzazione del Centro, mettendo a disposizione la la manodopera e le materie prime presenti sul posto. Le Autorità locali coinvolte garantiscono la presenza di personale sanitario e l’inclusione della struttura nel sistema sanitario pubblico del Dipartimento di Dabou.


Riabilitazione delle infrastrutture relative ai servizi scolastici della città  di Odienné – Regione del Denguelé

Il progetto ha consentito di rimettere in funzione 11 scuole elementari e il liceo della città  riparando gli edifici, fornendo le attrezzature (tavoli, banchi, sedie, scrivanie) e distribuendo materiale didattico e pedagogico (computer, stampanti).

il liceo di Odienné riabilitato


Programma di alimentazione per le mense scolastiche

Il progetto ha permesso la distribuzione di viveri nelle scuole di Odienné, Kani, Mankono e Touba nella Regione del Denguelé.
Questo programma integrato di supporto al settore scolastico ha permesso d’instaurare un rapporto di collaborazione con le comunità  e le istituzioni che rappresentano gli attori principali degli interventi di Alisei nella Regione.


Riabilitazione di installazioni idrauliche e rafforzamento delle capacità  di gestione della popolazione rurale nel Dipartimento di Odienné (Regione del Denguelé)

Il progetto ha risposto al fabbisogno di acqua potabile della popolazione che è costretta a ricorrere all’acqua dei pozzi tradizionali e all’acqua di superficie per i consumi, esponendosi così a malattie legate all’uso di acqua malsana (colera, febbre tifoide).
Tramite la riabilitazione di 210 installazione idrauliche danneggiate, il programma è teso a favorire un accesso duraturo all’acqua potabile alla popolazione interessata dall’intervento, a creare condizioni d’igiene accettabili per favorire un ambiente igienicamente protetto e per rafforzare le capacità  dei beneficiari.