484,257

NEEDED DONATION
PHASES
91.27%

442,003

COLLECTED DONATION
In ,

DILEMBA SAO TOME

Titolo: Desenvolvimento Inclusivo do Distrito de Lemba PROGETTO “DILEMBA”
Luogo d’intervento: Sao Tomè e Principe, Distretto di Lemba
Durata: 36 mesi
Beneficiari: Popolazione del Distretto di Lemba (15.000 persone)
Responsabile: Ong ALISEI
Partner: Camara Distrital de Lemba
Co-finanziatore: Commissione Europea
Budget: 484.256,59 Euro

Il Progetto “DILEMBA” (“desenvolvimento inclusivo do Distrito de Lemba” – sviluppo inclusivo del Distretto di Lemba) mira a promuovere uno SVILUPPO INCLUSIVO E PARTECIPATIVO nel Distretto di Lemba, rafforzando le autorità distrettuali nella capacità di definizione ed adozione di piani di sviluppo di TUTELA DEL TERRITORIO basati sulla partecipazione delle comunità con particolare riguardo alla DIFESA AMBIENTALE e all’ECOTURISMO.

Il Distretto di Lemba situato nella regione Ovest di Sao Tomé e Principe è una delle aree più povere del Paese. La Camera Distrettuale di Lemba per la carenza di personale formato incontra grandi difficoltà nella pianificazione, gestione e implementazione di politiche e strategie di sviluppo e la società civile, poco organizzata, partecipa limitatamente all’elaborazione delle politiche pubbliche.

Lemba comprende nel suo territorio la maggior parte del Parco Naturale di Sao Tomé e Principe (PNOST), unico nel suo genere in termini di BIODIVERSITA’. Il Parco offre un grande potenziale ecoturistico per il distretto non adeguatamente esplorato per l’assenza di piani territoriali.

Il progetto realizzerà il piano di sviluppo integrato locale e di tutela del territorio per la città capoluogo di Neves; promuoverà l’organizzazione dei gruppi comunitari esistenti e la creazione di nuovi per facilitare la partecipazione dei cittadini al dialogo politico e sociale e sensibilizzare in maniera continuata e efficace la popolazione sull’importanza della tutela del patrimonio di biodiversità del territorio; appoggerà la Camera Distrettuale nell’implementazione di leggi e regolamenti per la conservazione dell’ambiente (protezione delle tartarughe, del Parco di Obo, dei cetacei, etc.); formerà e sensibilizzerà (con campagne mediatiche) la popolazione e le istituzioni locali riguardo le tematiche ambientali e l’ecoturismo e promuoverà attività socioeconomiche correlate per incrementare i livelli di occupazione.

Il progetto sarà realizzato da Alisei Ong, socio della Rete Nazionale della Società Civile per il Buon Governo e della Rete Nazionale per la Biodiversità e potrà contare sull’appoggio puntuale di altri partner delle reti a livello nazionale e internazionale.